Blog Materassi & Materassi - Bologna - Materassi & Materassi Bologna - Sogni D'Oro

Vai ai contenuti
< class="imPgTitle" style="display: block;" itemprop="headline">Come scegliere materasso in base alla posizione abituale assunta nel sonno
Materassi & Materassi Bologna - Sogni D'Oro
Pubblicato da in Benessere e riposo ·
La scelta del materasso deve essere effettuata con calma e accuratezza verificando sempre, oltre alle caratteristiche specifiche del prodotto stesso, se il prodotto sul quale ci si vuole orientare può essere perfettamente corrispondente alle proprie “abitudini di sonno”. Ciascuno di noi dorme in una posizione differente, il discorso diventa ancor più complesso se si tratta di un materasso matrimoniale e ad usarlo è una coppia, motivo per il quale bisogna cercare una soluzione che possa andar bene per entrambi.  Secondo la posizione assunta si può scegliere il tipo di materasso che meglio garantisce sostegno al corpo durante il riposo: non tutti scelgono la migliore posizione per dormire ma quando si tratta di abitudini è difficile cambiarle e allora ci si deve affidare al miglior supporto, in questo caso è proprio il materasso che deve essere l’elemento base da valutare accuratamente.
Sicuramente la posizione maggiormente preferita è quella su un fianco: in questo modo i punti di maggiore pressione esercitata ricadono su spalle e fianchi. L’allineamento corretto, in questa postura, della colonna vertebrale avviene solo se si sceglie un materasso morbido poiché, scegliendo uno eccessivamente rigido, aumenterebbe la pressione sulle zone di fianchi e spalle. Non deve essere neppure eccessivamente morbido altrimenti si rischia di “sprofondare” e quindi, al mattino, ci si ritroverebbe completamente intorpiditi soprattutto nella zona cervicale.
La posizione supina, detta anche a pancia in su, necessita di un sostegno importante nella zona della colonna vertebrale che, naturalmente presenta una curva nella zona lombare, quindi si opta per una via di mezzo: un materasso medio rigido che possa essere in grado di sostenere la colonna ma far sì che il resto dei muscoli trascorrano le ore del sonno in modo rilassato e non contratto.
La posizione prona, oltre ad essere sempre sconsigliata, poiché si tratta di un modo scorretto di adagiare il corpo che in quel modo resterà per diverse ore causando mal di schiena, mal di testa e dolore al collo, risulta essere quella che richiede un supporto un rigido perché, solo in questo modo, non si sprofonda con la parte de fianchi e del torace.
La posizione definita “a stella di mare” spesso si assume durante il sonno portando le braccia in alto accanto alla testa, per evitare un affaticamento della zona cervicale, anche in questo caso dovrebbe esser preferito un materasso semi rigido.
La posizione fetale viene assunta anche da chi si addormenta su un fianco tendendo poi le gambe piegate e le braccia vicino al petto, in questo caso il peso si distribuisce su diverse aree del corpo quindi è necessario avere sempre un materasso semi rigido che possa garantire un adeguato sostegno.
Per le coppie, laddove ognuno ha la sua posizione, è consigliabile, dovendo scegliere il materasso a due piazze, optare per una soluzione semi-rigida in maniera tale che possa essere confortevole per entrambi qualsiasi sia la posizione assunta durante il sonno.



Copyright © 2003-2018 Sogni D'Oro di Davide Bechini | P.I. 02342991201
CASALECCHIO DI RENO (BO)
Via Bazzanese, 51/2

casalecchio@materassiematerassi-bo.it
ORARI SHOWROOM:
Mattina:  09:00 - 12:30
Pomeriggio:  15:30 - 19:30
Chiuso:  lunedì e festivi
SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)
Via Emila, 169/A
sanlazzaro@materassiematerassi-bo.it
Torna ai contenuti