Blog Materassi & Materassi - Bologna - Materassi & Materassi Bologna - Sogni D'Oro

Vai ai contenuti
< class="imPgTitle" style="display: block;" itemprop="headline">Che cos’è la Pet Therapy del sonno?
Materassi & Materassi Bologna - Sogni D'Oro
Pubblicato da in Benessere e riposo ·
Il termine Pet Therapy si è diffuso a partire dagli anni ’60 quando sono state condotte le prime ricerche documentate circa l’influenza positiva, e quindi terapeutica, degli animali domestici sui bambini autistici e sulle persone depresse. Parliamo di studi documentati, e ci riferiamo in particolar modo a quelle del dottor Boris Levinson, perché sappiamo anche che i primi interventi con gli animali in medicina risalgono a molto prima, vale a dire alla fine del ‘700.
Con il tempo, dati i benefici e i risultati ottenuti, si sono susseguiti numerosi studi e si sono approfondite specifiche tematiche, come la correlazione tra gli animali e il sonno dell’uomo. Per questo l’argomento di cui parliamo oggi riguarda la Pet Therapy del sonno.
Come sappiamo, molte persone che hanno un cane o un gatto sono abituate a farli entrare nel letto e dormirci insieme, ma tante altre persone, che possiedono e che non possiedono animali domestici, sostengono invece che non si tratti di una buona abitudine. La tesi che portano avanti quest’ultima categoria di persone, tra cui molti esperti di medicina, è che dormire con gli animali non sia igienico. Dove sta la verità?
Potremmo dire che, come molto spesso accade, la verità sta nel mezzo, tuttavia non spetta a noi dirlo in quanto ognuno deve prendere le proprie decisioni autonomamente, seguendo ciò che lo fa stare meglio. A tal proposito è interessante vedere appunto come lo studio portato avanti da uno specialista del sonno della Mayo Clinic dell’Arizona, Lois Krahn, faccia luce sui benefici che si possono trarre dal dormire in compagnia dei propri amici animali. Si tratta di benefici soprattutto mentali, un appagamento generale perché il contatto con un qualcosa di caro da sempre genera tranquillità e sicurezza.
Lo studio del dottor Krahn è stato condotto su 150 partecipanti, i quali hanno risposto ad un questionario molto dettagliato circa le proprie abitudini notturne. Ne è emerso che per oltre il 40% degli intervistati dormire in compagnia dei propri animali domestici è piacevole e rassicurante.
È stato ampiamente dimostrato come la presenza e la vicinanza di un animale in casa riduca la pressione arteriosa, calmi il battito cardiaco e faccia bene anche a livello mentale in quanto migliora l’autostima e dona serenità, e questo vale anche la notte. Molte sono le persone che hanno motivato la loro abitudine di dormire con il proprio gatto o il proprio cagnolino perché le rasserenano o perché le scaldano. Non sono mancati poi coloro che hanno sostenuto che i loro animali sono membri della famiglia e per questo viene loro naturale integrarli in tutti gli aspetti della loro vita come.
Si deduce quindi che i risultati della ricerca condotta dalla Mayo Clinic confermano i benefici della Pet Therapy, soprattutto nei casi delle persone che vivono sole, che soffrono o hanno sofferto. Il dolore di una grande perdita o lo spavento che deriva da situazioni al limite, come per esempio un infarto, possono essere superate con un piccolo animale domestico e con il dormirci insieme. Gli effetti terapeutici valgono insomma tanto durante le ore del giorno, quanto durante la notte ed è importante che il contatto sia costante, per questo durante la notte appunto il cane o il gatto dovrebbe essere sul letto o nelle sue immediate vicinanze per rassicurare e rilassare il proprio padrone.



Copyright © 2003-2018 Sogni D'Oro di Davide Bechini | P.I. 02342991201
CASALECCHIO DI RENO (BO)
Via Bazzanese, 51/2

casalecchio@materassiematerassi-bo.it
ORARI SHOWROOM:
Mattina:  09:00 - 12:30
Pomeriggio:  15:30 - 19:30
Chiuso:  lunedì e festivi
SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)
Via Emila, 169/A
sanlazzaro@materassiematerassi-bo.it
Torna ai contenuti