Blog Materassi & Materassi - Bologna - Materassi & Materassi Bologna - Sogni D'Oro

Vai ai contenuti

Si sogna a colori o in bianco e nero?

Materassi & Materassi Bologna - Sogni D'Oro
Pubblicato da in Curiosità · 8 Gennaio 2019
Non sempre sogniamo e nemmeno sempre ci ricordiamo se abbiamo sognato o meno. Quel che capita spesso è che ci ricordiamo qualche frammento di sogno la mattina appena ci svegliamo. Poi con il trascorrere delle ore capita che questo ricorda svanisca. Tuttavia, ciò che ci rimane bene impresso è il fatto se viviamo in sogno una situazione a colori oppure in bianco e nero.
Probabilmente sarete sorpresi, ma sì quando si sogna l’effetto cromatico può cambiare. Dare per scontato che si sogni a colori sarebbe quindi sbagliato, ci sono persone che sognano in bianco e nero. Si tratta di un fenomeno normale in quanto è piuttosto frequente. Nonostante questo, non si è ancora trovata la spiegazione. Nel corso del tempo sono stati condotti vari studi, ma nessuno ha portato alla luce una correlazione definitiva tra la monocromia nei sogni ed altri fattori.
Per tanto tempo si è pensato che ad influenzare i sogni in bianco e nero fossero le esperienze personali, ma anche collettive, o altre situazioni esterne. Sebbene, come abbiamo detto, una risposta certa non c’è, è curioso scoprire le diverse teorie che sono state seguite e/o proposte.Ora come in passato non si è mai ritenuto anomalo sognare in bianco e nero, ma l’interesse non è mai diminuito. Questo perché viviamo e vediamo a colori e fa strano pensare di sognare in modo diverso. Ecco che a tal proposito alcuni esperti di psicologia sostengono che sarebbero i colori a rappresentare un equivoco nei sogni. Il motivo risiederebbe nel fatto che quando siamo svegli vediamo con gli occhi, quando dormiamo immaginiamo invece con il cervello. Di conseguenza i colori nei sogni non sarebbero reali. Sarebbero solo la riproduzione mentale della sensazione del colore.
Ma questa è solo una delle ipotesi sostenute. Si pensi per esempio che nel 2012 venne condotto uno studio che mirava a trovare una correlazione tra l’uso della tv in bianco e nero e il sognare in monocromia. Risultati? Nessuno, nessuna correlazione scientifica. Altri sostengono che i colori rappresentano un dettaglio a cui difficilmente prestiamo attenzione e che tendiamo a dimenticare dopo qualche ora dal risveglio. Ed ancora, vi è chi sostiene che i colori appartengano ai sogni attuali mentre il bianco ed il nero siano tipici dei sogni che ricordano situazioni passate.
Ritorniamo a sottolineare che non vi è una risposta certa a riguardo, però c’è da dire che alcuni studiosi sono dell’idea che siano gli uomini a sognare di più in bianco e nero. Le donne sognerebbero di più a colori e i colori che compaiono di più nei sogni sarebbero il rosso, il verde, il blu e il giallo. Ma non solo la diversità di genere per alcuni comporta queste differenze, ma anche la personalità. Per questo vi sono persone che sostengono che siano i creativi a sognare per lo più in bianco e nero. Alla fine, al di là di tutto quel che abbiamo raccontato, il modo in cui sogniamo non ha molta importanza. Ciò che è fondamentale, invece, è riposare bene, dormire comodi, freschi e sereni. Non bisogna mai sottovalutare quest’aspetto, in quanto influenza anche la capacità di rilassarsi e sognare. Il nostro consiglio è quello di scegliere un materasso confortevole come il Four Comfort M&M, il quale nella versione matrimoniale consente un sostegno personalizzato. Il vantaggio di scegliere correttamente il supporto in linea con le proprie esigenze consente di migliorare la qualità del sonno, nonché degli eventuali sogni.



Copyright © 2003-2018 Sogni D'Oro di Davide Bechini | P.I. 02342991201
CASALECCHIO DI RENO (BO)
Via Bazzanese, 51/2

casalecchio@materassiematerassi-bo.it
ORARI SHOWROOM:
Mattina:  09:00 - 12:30
Pomeriggio:  15:30 - 19:30
Chiuso:  lunedì e festivi
SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)
Via Emila, 169/A
sanlazzaro@materassiematerassi-bo.it
Torna ai contenuti